Patrocinio infedele, truffa e falsi in danno dei clienti sono le ipotesi di reato avanzate dalla Procura delle Repubblica di Benevento nei confronti di un avvocato del foro di Avellino, patrocinante anche presso gli uffici giudiziari di Benevento, a cui è stata notificata una misura cautelare coercitiva ed interdittiva dall'esercizio della professione.

La misura restrittiva, richiesta dal procuratore Aldo Policastro al termine delle indagini della polizia, è stata disposta dal gip del Tribunale di Benevento.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information