Da piu' di dieci giorni non si hanno notizie di Marco Puntorieri, 41 anni, di Reggio Calabria, ritenuto vicino alla cosca Libri-Zindato. Lo scrive stamani il Quotidiano della Calabria. Il fratello di Marco Puntorieri, Orazio, era stato ucciso tre anni fa in un quartiere della zona sud del capoluogo, Arangea, ed ora si ipotizza un caso di lupara bianca per la scomparsa del fratello, del quale non si hanno piu' notizie dal 16 settembre scorso.

Quel giorno e' stata trovata l'automobile di Marco Puntorieri, abbandonata, e il 19 settembre la moglie di Puntorieri ha denunciato la scomparsa ai carabinieri. Marco Puntorieri era stato arrestato nove anni fa in un'operazione sulle cosche criminali della zona sud di Reggio, mentre il 22 dicembre 2008 Orazio Puntorieri, che lavorava come precario nel Comune di Reggio Calabria, incensurato, era stato assassinato con due colpi di fucile caricato a pallettoni.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information