I carabinieri della Compagnia Roma Centro, coadiuvati dai Carabinieri dell'ottavo reggimento Lazio, nelle ultime ore hanno effettuato un maxi controllo finalizzato al contrasto di ogni forma di illegalita' nell'area della stazione Termini e zone limitrofe. Due persone denunciate, quattro parcheggiatori abusivi e due ambulanti multati, piu' di cento persone controllate, e' il bilancio dell'operazione.

Molti stranieri trovati a bivaccare nella zona sono stati allontanati. Dieci le persone trovate prive di documenti di identita' e sottoposte a fotosegnalamento. In questo contesto i carabinieri del Nucleo Scalo Termini, in piazza dei Cinquecento, hanno denunciato una 40enne, cittadina romena, per inosservanza del divieto di far ritorno nel comune di Roma. In un'altro episodio, gli stessi militari dall'Arma hanno denunciato una donna di 57enne, dopo averla sorpresa a rubare un profumo da un negozio all'interno del Forum dello scalo ferroviario. Multe salate, invece, sono scattate per quattro cittadini stranieri, tre cittadini somali ed uno romeno, di eta' compresa tra i 21 ed i 27 anni. I carabinieri li hanno sorpresi in via Marsala mentre chiedevano denaro ad automobilisti per averli aiutati a parcheggiare l'auto nello spazio dove era gia' prevista la sosta a pagamento. A tutti e quattro e' stata contestato l'esercizio abusivo dell'attivita' di parcheggiatore, cosi' come previsto dall'art. 7 comma 15 bis del Codice della Strada. I carabinieri hanno multato anche due cittadini bengalesi di 22 e 37 anni, per commercio ambulante non autorizzato con contestuale sequestro della merce che stavano vendendo fuori dalla Stazione Termini.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information