Hanno scippato una pensionata di 74 anni trascinandola per alcuni metri e causandole ferite non gravi per comprare il "fumo". I protagonisti della vicenda sono una coppia di minorenni e un ragazzo di 19 anni, bloccati dalla polizia poco dopo. I due adolescenti sono stati arrestati per furto con strappo e porto ingiustificato di armi; la ragazza e' stata denunciata in concorso per gli stessi reati.

A bordo dell'auto sulla quale viaggiavano e con la quale hanno scippato l'anziana, infatti, sono state trovate armi da taglio. Il maggiorenne e' stato anche denunciato per guida in stato di ebbrezza perche' e' risultato positivo all'alcol test. E' accaduto in via Amendola: la donna e' stata avvicinata da una Citroen guidata da A.B., di 19 anni, di Genova ma residente a Savona, e con a bordo una ragazza di 16 anni e uno di 17. Quest' ultimo, gia' affidato a una comunita' genovese, ha strappato la borsa alla donna trascinandola per alcuni metri e causandole ferite non gravi, successivamente medicate in ospedale. Subito dopo i tre sono fuggiti ma, in base anche alle testimonianze, sono stati intercettati in via Poggi ancora a bordo dell'auto, dove sono stati trovati un coltello a lama lunga e un cutter. I tre hanno spiegato agli agenti di aver pianificato lo scippo per acquistare dosi di hashish. La borsa e' stata trovata in via Ranco e riconsegnata con la refurtiva: documenti e 60 euro in contanti.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information