Una infermiera professionale è stata arrestata dal Nas dei carabinieri. L'accusa è di omicidio volontario di 13 pazienti ricoverati nell'ospedale di Piombino. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere per l'infermiera è stata disposta dal gip del Tribunale di Livorno Antonio Pirato.

Secondo le indagini, l'infermiera è ritenuta responsabile del reato di omicidio volontario continuato, avvenuto negli anni 2014 e 2015, di 13 pazienti tutti ricoverati, a vario titolo e per diverse patologie, presso l'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale civile di Piombino.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information