Allerta della Protezione civile per venti forti, a partire da domani, su Liguria e Toscana, in estensione alle Marche e con possibili mareggiate lungo le coste esposte del Tirreno. Fenoimeni che, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare "criticità idrogeologiche e idrauliche".

Il nostro Paese, si spiega in una nota, continua a essere interessato da flussi d'aria in quota umidi e instabili, a cui sono associate veloci perturbazioni di origine atlantica che porteranno anche un'intensificazione della ventilazione nei bassi strati. Sulla base dei fenomeni previsti, la Protezione civile ha valutato per domani criticità gialla per rischio idrogeologico diffuso e localizzato sulla Toscana settentrionale, su alcuni settori dell'Emilia Romagna, sulle Marche, sull'Umbria e sui settori tirrenici di Campania e Calabria.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information