Sopralluogo dei carabinieri, a Piane di Morro, la frazione di Folignano dove abita la coppia, con la madre del piccolo Jason, il neonato scomparso da circa un mese.

La giovane, 24 anni, ha mostrato ai militari cosa avrebbe fatto il giorno della presunta morte del bambino. In particolare, ha indicato un cassonetto in cui avrebbe gettato la culla e il corredino del bambino, dopo che questi era deceduto a seguito di una caduta accidentale. Per il marito Denny Pruscino, invece, il piccolo sarebbe ancora in vita. ''Lavoriamo su tutte e due le ipotesi'', ha detto questa mattina il comandante provinciale dei carabinieri di Ascoli col. Alessandro Patrizio.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information