Le principali fazioni palestinesi della Striscia di Gaza hanno deciso di aderire a un nuovo cessate il fuoco che entrera' in vigore alla mezzanotte locale di oggi (le 23 in Italia). Lo ha detto all'agenzia Afp un esponente della Jihad Islamica. Secondo il portavoce del movimento radicale palestinese, Nasiz Azzam,

e' stato l'Egitto a favorire, ''dopo molti sforzi'', l'accettazione di questa nuova tregua. La Jihad Islamica e' un gruppo che negli ultimi giorni ha lanciato diversi razzi contro il territorio israeliano. L'accettazione del cessate il fuoco e' stata confermata da Hamas, il movimento che controlla la Striscia di Gaza, stando al quale a questo proposito vi sono state continue comunicazioni ''tra Hamas, i nostri fratelli egiziani e le Nazioni Unite''. ''Il governo di Hamas si appella a tutte le fazioni della resistenza palestinese chiedendo loro un'ultima possibilita'', ha affermato un membro dell'ufficio politico, Salah Al-Bardawil. Le principali fazioni palestinesi di Gaza avevano raggiunto un accordo di massima per una nuova tregua nella giornata di domenica ma l'intesa non aveva fermato i raid israeliani da una parte e il lancio di razzi contro il territorio dello stato ebraico dall'altra.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information