Mottola: così ho fatto arrestare Di Santo
Select Category:
5413 visualizzazioni
Da: admin
4522 visualizzazioni
Da: admin
11614 visualizzazioni
Da: admin
6347 visualizzazioni
Da: admin
7057 visualizzazioni
Da: admin
41218 visualizzazioni
Da: admin
6625 visualizzazioni
Da: admin
11470 visualizzazioni
Da: admin
39757 visualizzazioni
Da: admin
13102 visualizzazioni
Da: admin
16526 visualizzazioni
Da: admin
41521 visualizzazioni
Da: admin
34962 visualizzazioni
Da: admin
6806 visualizzazioni
Da: admin
6854 visualizzazioni
Da: admin
13814 visualizzazioni
Da: admin
4721 visualizzazioni
Da: admin
5338 visualizzazioni
Da: admin
5130 visualizzazioni
Da: admin
Il tg degli studenti dell'Università Vanvitelli - 25 maggio 2018
0:00:0
5235 visualizzazioni
Da: admin
See all 342 videos
Views: 10969
Aggiunto: 2014-02-02
Categoria: Cronaca
Durata: 0:20:48
Tag:
Descrizione: No ai ricatti della politica e alle minacce della criminalità. Basta subire. Bisogna denunciare chi vuole che l'Agro aversano continui ad essere Terra di Gomorra e Terra dei fuochi. Reagire per lavorare con onestà e senza condizionamenti. Sono i messaggi che lancia Francesco Mottola, l'imprenditore che ha fatto arrestare il sindaco di Sant'Arpino Eugenio Di Santo, finito ai domiciliari lo scorso 21 dicembre con l'accusa di tentata concussione senza l'aggravante della violenza.

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information