Gli schermi insanguinati della Striscia di Gaza proiettano da decenni sempre lo stesso film dell’orrore. Centinaia i morti. Migliaia i feriti. Uomini, donne, vecchi, bambini. Macerie e disperazione. La tragedia della Palestina continua. Terra santa, terra di guerra. Il silenzio colpevole del mondo è squarciato solo dalle bombe di Israele. L’Onu dimostra ancora una volta la sua indecente inutilità. Obama blatera di pace ma appoggia incondizionatamente Tel Aviv. Putin chiede il “cessate il fuoco”, giusto per dire qualcosa. E come sempre l’Europa resta a guardare. Intanto a Gaza si soffre e si muore. Non ci sono parole per descrivere l’ennesimo bagno di sangue. Le foto dicono molto di più. Ne pubblichiamo alcune per dire: “Fermiamo la strage in Palestina”.

(Le foto non sono adatte a un pubblico facilmente impressionabile)

Mario De Michele



 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 


 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information