Enel Green Power si è aggiudicata due dei tredici lotti messi in gara da Difesa Servizi, per l'assegnazione di terreni del demanio militare sui quali realizzare impianti fotovoltaici. Lo ha annunciato l'azienda con una nota. I due lotti, il massimo consentito dai termini della gara, sono anche i più grandi: si tratta di Teulada, in provincia di Cagliari, non lontano da Portoscuso, dove la società di Enel per le rinnovabili ha quasi ultimato quello che diventerà il suo più grande parco in Italia, e Serre Persano, in provincia di Salerno, sede della prima centrale fotovoltaica di Enel.

I terreni, sui quali sarà possibile realizzare circa 60 MW di impianti fotovoltaici, si estendono su un totale di circa 190 ettari e sono caratterizzati da un ottimo irraggiamento. I nuovi campi fotovoltaici,saranno in grado di produrre, a regime, fino a 80 milioni di kWh all'anno, corrispondenti ai consumi di quasi 30 mila famiglie, e di evitare ogni anno l'emissione in atmosfera di circa 58 mila tonnellate di CO2.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information