Raccolta differenziata record a Castel San Giorgio: il comune del Salernitano, infatti, nel mese di aprile, ha toccato quota 82,22 per cento. "Nessun Comune con oltre 10mila abitanti ha raggiunto questa soglia", sostiene l'assessore all'Ambiente che annuncia anche un'altra novità: "da giugno i cartoni delle pizze andranno tra la carta e non più nell'indifferenziato". Decisione, è sottolineato, che consentirà di aumentare ulteriormente la percentuale della differenziata.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information