BARONISSI - «Oriente e Occidente. Cultura e fede», attraverso l’opera dei missionari francescani in Cina. Questo il titolo e l’argomento del convegno di studio del 4 e 5 dicembre (orari ed interventi sono nella locandina in allegato).

Sarà illustrata l’azione missionaria e culturale di due Frati Minori della Campania: Giovanni da Montecorvino, primo Vescovo di Pechino alla fine del sec. XIII e Antonio Cipparone, missionario in Cina all’inizio del sec. XX.

Il convegno si svolge nella Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Salerno, nel comune di Baronissi, nel convento SS. Trinità di Baronissi. È organizzato dalla Provincia religiosa dei Frati Minori Salernitano-Lucana a 70 anni dalla sua fondazione, in collaborazione con l’Istituto Teologico Interprovinciale dei Frati Minori di Liveri (NA).

Il patrocinio scientifico è della Commissione Sinica della Pontificia Università Antonianum di Roma, che cura la ricerca, la conservazione e la divulgazione di documenti inediti sull'attività culturale e religiosa dei Frati Minori in Cina, e della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Salerno. Fondamentale è stata la scoperta e la pubblicazione dei Diari di Padre Antonio Cipparone di Gragnano, che, missionario in Cina dal 1908 al 1920, ha raccontato il passaggio della Cina dall’Impero alla Repubblica. La trascrizione e la pubblicazione del testo manoscritto é di Vincenza C. Capristo dell’Università “L’Orientale” di Napoli, che sarà presente al convegno con eminenti suoi docenti.

Cultura e fede, azione missionaria e riflessi culturali si intrecciano ed offrono prospettive e contenuti di iniziative per nuove conoscenze, relazioni, aperture tra Occidente ed Oriente.

Con il patrocinio dei Comuni di Baronissi, della Provincia di Salerno, del Comune di Montecorvino Rovella, il convegno è stato aperto alle scuole medie superiori del territorio di  Baronissi, Mercato San Severino e ad alcune di Salerno.

Il convegno è accolto e sostenuto dal Rotary Club di Salerno Nord dei due Principati, dal Rotary Club di Salerno Duomo e dal Club Unesco di Baronissi, che di recente ha promosso la Dichiarazione del Convento della SS. Trinità di Baronissi a “Monumento testimone di pace”.

Al termine del convegno sarà presentata ed aperta ufficialmente la Biblioteca dei Frati Minori nel convento SS. Trinità di Baronissi. La Biblioteca, come centro di riflessione culturale, e il convegno intendono promuovere un dialogo nel territorio tra diverse istituzioni religiose, civili, culturali, in ambito di cultura e fede.





Leggi anche:


Cerca in google

 

leisure_300x250.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information