"Il potere ispettivo appartiene al ministro. Non mi scandalizza che venga usato". Lo ha detto il vice presidente del Csm Michele Vietti parlando delle ispezioni a Napoli e Bari."Sono contro le teorie complottistiche" ha poi risposto a una domanda sul procuratore di Napoli Lepore,

secondo cui si vuole delegittimare il suo ufficio. "Gli ispettori sono magistrati e sapranno rispettare l'autonomia e l'indipendenza dei colleghi". Lo ha detto il vice presidente del Csm Michele Vietti a proposito dell'inchiesta amministrativa disposta dal ministro della Giustizia nelle procure di Napoli e Bari. "Bisogna fare il massimo sforzo- ha sostenuto tra l'altro Vietti, intervistato da "Un caffé con.." su SkyTg24 - per la leale collaborazione tra istituzioni".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information