PIEDIMONTE MATESE - Il servizio di refezione scolastica entrerà in funzione il prossimo 3 novembre. Si è conclusa la gara (iniziata con l’avviso pubblicato a luglio) per l’affidamento del servizio con l’aggiudicazione alla società Avenance Italia Spa già affidataria della mensa negli ultimi tre anni. La giunta comunale ha anche approvato le tariffe del servizio con un ritocco minimo di 20 centesimi.

I plessi scolastici, dove è previsto il tempo pieno o prolungato possono così, attivare pienamente le attività didattiche( in via provvisoria il plesso di S.Domenico già si era attivato con pasti preparati a casa ndr) previste nella loro offerta formativa messa a disposizione all’utenza. Un servizio più ecologico tra le novità: spariranno le bottiglie di plastica di acqua minerale o naturale : i ragazzi ed il personale scolastico avrà a disposizione dispenser di acqua potabile così come si userà posate biodegrabili.” Sarà servita carne IGP e frutta biologica con un’attenzione alla qualità. - assicura il sindaco Vincenzo Cappello.” Siamo rammaricati del ritardo ma è dovuto a lungaggini procedurali avvenuti in sede di gara( il riferimento è alla giustificazione del prezzo chiesto a due ditte tra cui la vincitrice ndr) nonostante ci siamo avviati per tempo come è ricostruito nell’atto di aggiudicazione del servizio” conclude il sindaco .

Michele Martuscelli

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information