E’ ricco di successi l’anno scolastico che sta per concludersi all'Istituto Comprensivo "Rocco - Cav. Cinquegrana" di Sant’Arpino, guidato dal Dirigente Scolastico Maria Debora Belardo, segnato da molti riconoscimenti e gratificazioni ottenuti dagli studenti della scuola atellana I campi nei quali si sono distinti i ragazzi santarpinesi, in ambito regionale e nazionale, vanno dall’umanistico allo scientifico, dall’economico-finanziario allo sportivo, dal teatro alla musica. Risultati che ancora una volta confermano l’istituto santarpinese tra le scuole di eccellenza della provincia di Caserta. “Siamo giunti alla fine di questo intenso, faticoso ma fruttuoso anno scolastico - dichiara soddisfatta la dirigente Maria Debora Belardo - molti studenti non solo hanno ottenuti successi in concorsi e prove organizzati per singoli o gruppi, ma si sono distinti anche per pregevoli ricerche di approfondimento personale, che sono un degno riconoscimento dell’impegno di studio e del lavoro di qualità che il corpo docente svolge. I momenti singolari vissuti dagli allievi, rappresentano una straordinaria esperienza umana e scolastica, un grande momento di crescita e arricchimento di conoscenze. Sono stati bravissimi dando onore alla loro Comunità di appartenenza, hanno portato davvero in alto il nome di Sant’Arpino. A tutti auguro una piena realizzazione di sé”. “Per questi grandi risultati raggiunti – conclude la dirigente Belardo - desidero ringraziare tutti i docenti, per la cura che hanno avuto per la crescita umana e culturale degli studenti loro affidati; tutti gli alunni, per l’impegno e i risultati - anche pubblici – ottenuti; il personale, per la disponibilità nel favorire le attività della scuola. Un ringraziamento anche alle Istituzioni pubbliche (in primis all’Amministrazione Comunale) e private che hanno condivise con noi questo meraviglioso anno scolastico, spesso riservandoci il loro prezioso supporto”. Tra i successi da ricordare di questo anno scolastico al termine, il 45° posto di Giuseppe Donelli alle Olimpiadi della Matematica della Bocconi di Milano; l’emozionante esecuzione degli alunni della primaria dell'opera lirica "Il flauto magico" presso il prestigioso Teatro San Carlo di Napoli; il 3° premio sezione “grafica” di Irene Iavazzo e il 2° premio ex aequo nella sezione “scrittura” delle alunne Zaira Ziello e Anna Franzese al concorso scolastico “Serra club”; il 1° premio per il miglior programma (proff.sse Lavitola e Ranieri) al concorso “May fest”; il1° posto squadra maschile under 14 della provincia di Caserta. Tante anche le manifestazioni cui la scuola santarpinese ha dato un prezioso apporto organizzativo e contenutistico: Festa dei nonni, Giornata provinciale in difesa dei diritti dell'Infanzia, Giornata della Legalità, Festa dei Popoli, Giornate del F.A.I.. Questi riconoscimenti non sono frutto del caso ma il risultato di un lavoro profondo e di assoluta qualità e dedizione. Tra l’altro si pongono in continuazione con quelli raggiunti lo scorso anno (premio “label quality” per la scuola dell'infanzia, il primo posto a ben tre concorsi musicali nazionali ed internazionali; secondo premio al concorso nazionale “Roma Restart Sud”). “Siamo orgogliosi dei nostri allievi – dichiarano all’unisono il sindaco Giuseppe Dell’Aversana e gli assessori Loredana Di Monte e Giovanni D’Errico, con deleghe rispettivamente all’Istruzione e all’Edilizia scolastica – a loro vanno i nostri più profondi e autentici sentimenti di gratitudine e riconoscenza. Il sistema scolastico santarpinese si conferma di buon livello e soprattutto lascia ben sperare per il futuro dei nostri figli e la crescita della nostra Comunità. Un grazie di cuore a dirigenti e docenti, al personale tutto della scuola ma anche alle famiglie per i tantissimi sacrifici che fanno per sostenere i figli e collaborare con la scuola”. I successi conseguiti dalla “Rocco – Cav. Cinquegrana” rappresentano un ulteriore motivo per sostenere la scuola anche con un contributo economico. In questi giorni, infatti, è attiva la campagna di sensibilizzazione per invitare le persone a sostenere la scuola con il 5 per mille. "Con un semplice gesto sosterrai la scuola e le sue attività", recita lo slogan della campagna. Il 5 per mille è la quota dell’Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche) che si può destinare, al momento della dichiarazione dei redditi, a favore di soggetti di utilità sociale, come la scuola. Non costa nulla. Per destinarlo all’I.C. “Rocco – Cav. Cinquegrana” basta inserire nella dichiarazione dei redditi il codice fiscale della scuola 90035540617.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information