Arriva a Caserta il tour primaverile di PalaComieco, l’iniziativa itinerante che Comieco - Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica - riserva alle piazze italiane per avvicinare adulti e bambini ai temi della raccolta differenziata e del riciclo di carta e cartone. In collaborazione con il Comune di Caserta e Ecocar dal 20 aprile al 22 aprile sarà possibile conoscere le mille vite della carta direttamente in Piazza Gramsci con ingresso libero tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 19.00. Se vi siete mai chiesti come si formano carta e cartone, o che fine fanno una volta gettati nel cassonetto della raccolta differenziata, PalaComieco è il posto giusto per voi. Attraverso istallazioni interattive e divertenti giochi quiz, PalaComieco svela le diverse fasi del ciclo del riciclo della carta e del cartone e ci mostra come raccolta differenziata e riciclo possono dar vita ad un perfetto esempio di economia circolare con cui rifiuti e scarti tornano ad essere una risorsa o materia prima seconda. Tre speciali "scatole di cartone" all'interno delle quali giocare con la raccolta differenziata per imparare, divertendosi, il valore ambientale ed economico di un gesto così semplice e così importante. L'obiettivo è quello di crescere cittadini consapevoli e responsabili, in grado di compiere scelte e comportamenti sempre più sostenibili per il bene della collettività. “Oltre 2.000 le tonnellate raccolte con un pro capite di 27 kg/abitante: questi sono i numeri della raccolta differenziata di carta e cartone della città di Caserta nel 2016. Risultati in continua crescita e migliorabili, se pensiamo che la media di raccolta di carta e cartone dell’area Sud si attesta sui 31,5 kg/ab.” - ha dichiarato Piero Attoma, Presidente di Comieco – “Iniziative come PalaComieco dimostrano quanto sia semplice e utile raccogliere correttamente carta e cartone: riciclare, infatti, apporta benefici ambientali ed economici, come dimostrano gli oltre 130mila euro in corrispettivi riconosciuti da Comieco al Comune lo scorso anno per la corretta raccolta di carta e cartone sul territorio.” “Questa importante iniziativa – ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – si inserisce perfettamente nel nostro programma che prevede continue campagne di sensibilizzazione che abbiano l’obiettivo di potenziare ulteriormente le percentuali di raccolta differenziata. La nostra Amministrazione ha già ottenuto risultati importanti, accrescendo di 6 punti il dato relativo alla differenziata. Siamo convinti che, anche grazie ad iniziative del genere, che riescono ad informare con metodi coinvolgenti e capaci di divertire soprattutto i più piccoli, riusciremo a far capire ulteriormente quanto sia importante riciclare e recuperare i materiali, soprattutto per quel che concerne la carta e il cartone. Mai come in questo caso, infatti, i rifiuti possono diventare una risorsa e non un problema”. “Quella di PalaComieco – ha aggiunto l’assessore all’Ecologia, Francesco De Michele – è un’iniziativa di grande importanza che ci consente, nel cuore della città, di allestire degli spazi nei quali coinvolgere adulti e bambini su un tema di fondamentale importanza quale il recupero e il riciclo di imballaggi a base di carta e cartone. Stiamo lavorando su tante iniziative che hanno come obiettivo quello di rendere la nostra città ancora più efficiente, facendola avvicinare ai livelli di raccolta differenziata delle realtà più virtuose d’Italia. Siamo certi che la collaborazione con il Comieco proseguirà nel tempo, consentendoci di ottenere risultati significativi in termini di sensibilizzazione e di incremento dei valori della differenziata per quel che riguarda la carta e il cartone”. “Siamo fieri di partecipare a questa grande manifestazione che conferma l’impegno quotidiano, di COMIECO, dell’A.C. e della Eco.Car. per migliorare qualitativamente e quantitativamente i materiali avviati al riciclo in carta e cartone. Dal 2010 ad oggi grazie all’impegno di tutti i cittadini abbiamo raccolto oltre 17.000 tonnellate di carta e cartone, registrando un costante trend in ascesa, fino ad arrivare a intercettare quasi 3.000 tonnellate. di carta e cartone per il solo 2016. I servizi offerti tendono ad andare sempre di più incontro alle esigenze della città. Dal 16 gennaio è stato attivato un servizio di ritiro imballaggi in cartone su prenotazione (n. verde 800135221) che si pone l’ambizioso obiettivo di offrire un servizio dedicato che consenta un ulteriore incremento dei materiali avviati a riciclo. Invitiamo tutti i cittadini a visitare il PalaComieco dove ci sarà un corner della Eco.Car. ad attendervi” ha concluso il Direttore di Ecocar Caserta, Sirio Vallarelli.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information