BENEVENTO - In occasione del Giorno della Memoria il Rotay Club di Benevento e l’Assessorato alla Cultura della Città di Benevento organizzano una mostra sulla Shoah dal titolo “Memoria è Libertà”.

La mostra si inaugura domenica 20 gennaio alle ore 17.30 a Palazzo Paolo V alla presenza di autorità rotariane e cittadine, e del Rabbino della Comunità Ebraica di Napoli, Shalom Babhout. L’iniziativa è stata realizzata con la consulenza storica e scientifica del Presidente della Fondazione Carlo Levi, Guido Sacerdoti e della giornalista Enza Nunziato; con l’ideazione grafica di Fabio Penna (Pennagrafica), l’allestimento e il coordinamento di Luigi Mauta e Domenico Facchino (ArteLitteram). Alla mostra si confronteranno sia artisti che hanno vissuto l’esperienza drammatica della Seconda Guerra Mondiale sia giovanissimi. L’esposizione è idealmente dedicata a Primo Levi e alla rivolta del Ghetto di Varsavia. La mostra potrà essere visitata dalle scuole di ogni ordine e grado. Per prenotazioni scrivere a rotary.benevento@virgilio.it / associazioneartelitteram@gmail.com La mostra resterà aperta fino al 30 gennaio 2013 Gli artisti in mostra: Guido Sacerdoti; - Lucio Perone; - Antonello Leone; - Luigi Grossi; - Remo Romagnuolo; - Rocco Molinari; - Franco Lista; - Giovanni Ariano; - Nino Ruju; - Luigi Mazzella; - Elio Mazzella; - Rosario Mazzella; - Salvatore Troiano; - Lara de Angelis; - Diego Petrillo; - Merethe Duvholt; - Gabriella Cusani; - Antonio Frusciante; Massimo Casalini; - Loris Lombardo; -

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information