I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, un 40enne ritenuto responsabile di porto ingiustificato di coltello. Nella fattispecie, personale della Stazione di Lauro, durante un servizio di perlustrazione del territorio, hanno proceduto al controllo di un venditore ambulante. L’uomo alla vista del personale operante, assumeva un atteggiamento tale da instillare nei militari operanti il germe del sospetto. L’idea di averci visto giusto trovava immediata conferma nella perquisizione che i Carabinieri decidevano di eseguire. Infatti, all’esito dell’attività rinvenivano un coltello a serramanico della lunghezza di cm. 25 nonché una modica quantità di hashish che lo stesso riferiva farne uso personale. Per il 40enne è dunque scattata la denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria. Inoltre è stato segnalato alla Prefettura di Avellino ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

leisure_300x250.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information